Prodotto è stato aggiunto al tuo carrello
 +39 0187 517866

Come ogni altro marchio di unghie, anche RyaNails ha i suoi piccoli suggerimenti, trucchi ed alternative da utilizzare. Senza la conoscenza di queste importanti informazioni non è sicuro che i prodotti possano mostrare tutte le loro caratteristiche positive e vantaggi come avviene normalmente.

Chi lavora come unghista, si presuppone che sia professionalmente esperto e abbia ricevuto una formazione di base sufficiente. L'insuccesso, un lavoro difficile e lento, unghie non resistenti, bolla di aria, ecc. nella maggior parte dei casi non è colpa delle unghiste e neanche del prodotto utilizzato! Il segreto sta nella conoscenza del corretto utilizzo dei materiali e l'uso preciso e giusto, il quale poi genera un lavoro di qualità e fiducia in se stessi, senza confini.

  • corso base: durante il corso di formazione i partecipanti potranno conoscere le caratteristiche indispensabili e specifiche dei prodotti di base, l' uso corretto e professionale degli stessi. La conoscenza precisa ed approfondita dei materiali, porterà ad un lavoro di qualità e risultati che non solo renderà il lavoro dell'unghista più facile ma attrarrà di volta in volta anche i clienti verso di loro. Durante il corso verranno apprese le tecniche di base della ricostruzione unghie: dalla preparazione dell'unghia all'applicazione della cartina, dalla stesura del camuflage alla realizzazione di un french perfetto, dalla bombatura alla limatura fino alla stesura del monocolore.
  • corso avanzato: questo corso è consigliato a coloro che hanno già una preparazione di base relativa al mondo della ricostruzione unghie. Durante il corso verranno svelati i piccoli trucchi del mestiere per consentire all'unghista di realizzare un lavoro più veloce e preciso. 

Oltre ad i corsi base ed avanzati RyaNails propone svariati corsi di Nail Art (1° - 2 ° livello), Pittura Cinese, Decorazioni in gel, Nail Art per spose e molto altro ancora a seconda delle ultime tendenze in voga nel mondo nails.

CORSI%20MAGGIO.jpg